Tecnologia delle guarnizioni testata cilindro in metallo/elastomero

Massima pressione di tenuta.

Le guarnizioni per testata in metallo/elastomero di ElringKlinger sono sistemi di tenuta realizzati su misura, robusti e di lunga durata, formati da supporti metallici con profili elastomerici applicati mediante vulcanizzazione.

 

Metaloflex™ – Massima competenza in fatto di tenuta. Strato per strato.

Labbri di tenuta elastomerici

Questi svolgono una funzione di tenuta dell'acqua di raffreddamento e dell'olio. Sia il materiale che la geometria vengono adattati al rispettivo tipo di motore.

Base della camera di combustione

Come elemento costruttivo la base della camera di combustione aumenta la tenuta alla compressione nella camera di combustione. La forza della vite viene trasferita con una tale definizione nella camera di combustione.

Nervatura intera

Crea una compressione omogenea sulla guarnizione lungo l'orlo della camera di combustione.

Diaframma

Per controllare i flussi di refrigerante, le sezioni di attraversamento del flusso possono essere controllate attraverso diaframmi vulcanizzati.

Strato portante

Con la nervatura nella camera di combustione determina lo spessore d'incorporazione e la tenuta del gas. Secondo i requisiti del motore si utilizzano acciai con trattamento anticorrosione, acciai microlegati, acciaio inossidabile o acciaio per molle.

Il segreto delle elevate prestazioni di questa guarnizione è la distribuzione differenziata della pressione di tenuta nella zona del blocco motore/testata del cilindro: elevata pressione di tenuta nella zona della camera di combustione, bassa pressione di tenuta sui passaggi dei fluidi.

La guarnizione per testata cilindro in metallo/elastomero costituisce la tecnologia di ermetizzazione leader per le generazioni di motori ad elevate prestazioni impiegate nel segmento dei veicoli commerciali. Per sistemi di propulsione innovativi con tecnologia a quattro valvole, nuovi sistemi di iniezione. La guarnizione per testata cilindro in metallo/elastomero è assolutamente affidabile anche per soddisfare requisiti estremi, quali pressioni di accensione fino a 250 bar, potenze motore di oltre 2.000 kilowatt e percorrenze superiori a 1.500.000 chilometri – senza nessun problema.

 

Cilindro in metallo/elastomero